Registrazione  |  Login

 
  

domenica 24 settembre 2017
 
 

 
 

 
 

Sfuocare la linea tra disegno e pittura.

 

Abbandonare la pittura come rappresentazione, citando la linea o macchiando ogni segno con la sua propria storia, come soggetto a sé.

 

Ricollegare l’opera pittorica a grandi matrici: Masson, Klee, Pollock, De Kooning, Michaux, a seconda se pitture, acquerelli, disegni. Decifrarne il senso profondo come una sorta di “labirinto dell’alfabeto” (o dell’inconscio).

 

Riallacciarsi a una preziosa indicazione di Roland Barthes, quando, commentando la sua estetica del frammento, cita la musica di Schumann come esempio supremo di chi ha compreso e praticato tale dimensione creativa, l’intermezzo.

 

Avvertire il brusio della conversazione con sé. Lussuoso e flessuoso brusìo di colori vividi che scompiglia e aggroviglia tutto.

 

Ed è subito segno. Ecco infatti il gioco elegante di dipingere per dipingere, come per certe scuole zen il sedersi non è per accedere all'assoluto, ma intanto è solo per sedersi. Dunque, nello spreco e nello sperpero di energie ludiche e senza secondi fini, qui si irradia l'estrema libertà e gioiosità.

 

Tessere, disseminare, coagulare trame, intrecci, gomitoli, reticoli, grovigli, matasse di colori puri e luminosi. I tratti si espandono, si concentrano. Come colpiti da brividi, storditi da microscosse che li animano, li torcono, li assottigliano e addensano. Ecco, questo e molto altro potrete vedere alla mostra di Stefano Sabo.

 

 

 

 
 

video disegni afilocontinuo

 
.
 

Stefano Sabo goriziano di nascita e udinese d’adozione, vive tra Remanzacco e Mariano del Friuli, condividendo lo studio con il fratello scultore Giancarlo. Interior designer dal 1986, da sempre interessato al rapporto tra forma e colore, in arte persegue un equilibrio che nasce da un impulso di voglia creativa e di effetti di immediatezza espressiva. Ha esposto le sue opere in varie collettive e personali.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
mostra Connessioni Cividale
 
 

..:: STEFANO SABO----  |  ultime mostre----  |  critica----  |  Giancarlo Sabo scultore----  |  contatti----  |  links---- ::..

Wizard | Condizioni d'Uso | Dichiarazione per la Privacy

Copyright (c)